Sui colli di Fabriano

Progettazione giardino moderno

Progettazione giardino ad Ancona

Un giardino incastonato in un’area di cento venti  ettari attorno ad una villa surreale disegnata magistralmente dall’architetto Piero Lissoni, che vive non come un corpo estraneo ma totalmente in armonia con il paesaggio, è la vera autenticità dell’intervento. Un mix di graminacee e un’erba locale che insieme possono dare risultati strepitosi, senza alterare il paesaggio.

Dall’ ingresso si procede per una strada morbida e tortuosa che sale fino alla villa, accompagnata da onde di Pennisetum misti a fioriture leggere bianche di Gaura.

Nella parte anteriore della villa troviamo un giardino scenografico con parterre regolari e geometrici di erbe decorative a sottolineare l’ architettura regolare della villa, nella parte posteriore, il giardino più ludico, con un ampio parterre in prato per ospitare amici e rilassarsi dopo le intense giornate di lavoro. In questa parte del giardino trova posto una fontana a base quadrata completamente nera che rispecchia il muoversi delle nuvole nel cielo.

Dalle geometrie di facciata si staccano lunghe linee di Buxus tagliato in topiaria che entrano nella non forma delle aiole delle graminacee, unendo la concettualità della propietà, rigore e naturelazza.